UN DONO DELL’AC MESTRE PER I PICCOLI PAZIENTI DELL’ANGELO

Bella iniziativa in accordo con ABIO Mestre, per regalare un sorriso ai bambini ricoverati

“Mestre a favore dei bambini” era lo slogan stampato sulle maglie della squadra fino alla scorsa stagione. La vocazione della società del presidente Stefano Serena prosegue anche quest’anno con un progetto concreto per i più piccoli, realizzato in collaborazione con ABIO Mestre (Associazione per il bambino in Ospedale).
Ai piccoli pazienti ricoverati nel Reparto di Pediatria verrà consegnato un pacco dono: una  borsa contenente il gagliardetto della squadra della città, un piccolo panettone artigianale per le festività natalizie (arancionero come i colori sociali del Mestre) realizzato da Pan & Dolci di Luca Gottardello ed una simpatica scimmietta realizzata a mano dai ragazzi con disabilità intellettiva e sindrome di Down della Fondazione “Più di un sogno”. Una diversa dall’altra, ognuna a raccontare una storia.
Il braccio operativo all’interno dell’Ospedale dell’Angelo sarà l’associazione ABIO (fondata a Milano nel 1978 e presente in oltre 60 città italiane) che il prossimo anno festeggerà il suo decennale di attività anche all’Angelo. Una presenza preziosa che affianca i piccoli pazienti in una sala del reparto appositamente studiata per farli sentire come a casa. “Qui giocano, leggono, costruiscono e guardano pochissimo la TV perché c’è sempre di meglio da fare grazie alle attività proposte dai volontari – ha dichiarato il primario di Pediatria Giovanni Battista Pozzan che è anche presidente di ABIO Mestre – “Ed è molto più semplice per noi trattare dei bambini e dei ragazzi che sono a proprio agio, tanto che a volte è persino difficile dire loro che dovranno lasciare l’Ospedale! Qui, tra l’altro, stanno anche al passo con la scuola, quando le degenze sono prolungate, seguiti dall’insegnante Maria Pia Vivolo”. A consegnare i primi pacchi dono, per una bellissima coincidenza, è stato il fuoriclasse del Mestre, il fantasista brasiliano Felipe Sodinha, che proprio in queste ore ha visto nascere la sua primogenita Valentina, nata dalla relazione con la sua compagna di vita Rosangela.

In questo filmato la consegna dei primi pacchi dono e le interviste.

 

 

 

Informazioni su Alessia Da Canal 34 Articoli
Mi occupo da quasi trent'anni di di giornalismo e comunicazione, dai mezzi tradizionali ai new media. Per necessità ho imparato a cambiare e a rinnovarmi e mi stupisco dell'entusiasmo che ancora metto nell'imparare ogni giorno aspetti nuovi, anche tecnici. Lavoro per vivere e per amore della mia città, MESTRE.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*